Enterprise SEO locale

Enterprise SEO locale

Se stai pubblicizzando grandi marchi con centinaia o migliaia di sedi, sei sicuro di ottenere informazioni SEO locali appropriate al modello dalle tue fonti preferite del settore?
La tua impresa sta controllando non solo le basi tecniche, ma anche la ricerca iperlocalizzata per rafforzare il suo ingresso in nuovi mercati?
L’obiettivo per questo articolo è quello di offrire:

– Consigli generali
– Lista di controllo SEO locale per aiutarti a plasmare la strategia per le campagne in corso o preparare la tua agenzia a perseguire relazioni con i clienti più grandi.
– Un wireframe stato-aziendale per la ricerca di marketing hyperlocal iniziale.

 

Non tutto ciò che leggi è per le imprese, quando un marchio è piccolo è probabile che una sola persona in azienda possa gestire l’attività SEO locale.
I marchi grandi e multi-location, a causa delle complessità organizzative prima di arrivare al nocciolo della costruzione di citazioni, devono risolvere dei punti cruciali:

– Standardizzazione dei dati in centinaia o migliaia di posizioni
– Rapporti in franchising che non siano malevoli
– Designare il personale per gestire effettivamente i dati
– Ridimensionamento di tutto, dalla gestione degli elenchi, all’architettura del sito, allo sviluppo dei contenuti
– Gestione di una gerarchia di rapporti di dati non validi dal livello di posizione di vendita al dettaglio fino a quello aziendale

In poche parole, la scala dell’organizzazione e la portata del marchio multi-location possono trasformare un’attività che potrebbe risultare semplice in una grande sfida aziendale.
Ecco tre suggerimenti utili:

1
Collega tutte le schede di attività commerciali locali alla tua home page, questo a volte viene offerto come suggerimento per migliorare le classifiche locali.
Le pagine di destinazione collegate direttamente alle pagine possono fornire prove istantanee e persuasive della località, sotto forma di recensioni locali reali, notizie su sponsor ed eventi locali, offerte speciali, punti salienti dei prodotti regionali, immagini e molto altro ancora che nessuna home page aziendale può mai fornire.
Prendi seriamente in considerazione queste statistiche:

 2
Le schede di attività commerciali locali sono un affare unico.
Credo che questo suggerimento derivi dall’immaginare un singolo business locale.
Questi vecchi dati si trovano da qualche parte in un importante aggregatore come Acxiom, e in qualche modo a causa dei famigerati capricci del flusso di dati, finisce su Bing e un utente di Bing viene confuso e segnala a Google che il nuovo indirizzo è sbagliato sull’elenco GMB.
Tra il flusso di dati e l’editing in crowdsourcing, un approccio “”set-and-forget“” agli elenchi di esercizi commerciali locali è un problema che potrebbe anche non verificarsi.
Ora moltiplicalo per 1.000 sedi commerciali, aggiungete che l’azienda ha aperto due nuovi negozi ieri e ne ha chiuso uno e che hanno appena acquisito una nuova catena e devono rebrandingare tutte le loro risorse.
Non solo le liste devono essere costruite, devono essere monitorate per il degrado dei dati e gestite per eventi aziendali inevitabili.

 3
Ogni volta che emerge una nuova funzione di ricerca locale, troverete pubblicazioni che dicono “”basta fare X“” per implementare.
PatientPop ha gestito l’implementazione in un tempo sorprendentemente breve, ma in genere, a livello aziendale, ogni nuova implementazione richiede innumerevoli passaggi su e giù per la scala.
Questi potrebbero includere il riconoscimento della nuova opportunità, l’approvazione per perseguirlo, la designazione dei team per lavorarci, l’acquisizione di nuove risorse per raggiungere gli obiettivi, l’implementazione su larga scala e il lavoro di tracciamento dei risultati in modo che possano essere segnalati per dimostrare il ROI dallo sforzo.
Laddove le piccole imprese possono essere relativamente agili se riescono a trovare il tempo per elaborare nuove funzionalità e strategie, le imprese possono bloccarsi nelle infrastrutture e nelle lacune nelle comunicazioni.
Anche qualcosa di semplice come il contenuto iperlocalizzante dei bisogni di una data comunità rappresenta un’impresa significativa.

Definizione di successo
Indipendentemente dal fatto che si tratti di aumenti del traffico in negozio, vendite, telefonate, prenotazioni o qualche altra metrica, quando vediamo una crescita in questi KPI, capiremo che i nostri sforzi stanno creando un vero successo.

Designazione dei ruoli
Abbiamo definito chi sarà responsabile di tutte le attività relative al marketing di ricerca locale della nostra attività.
Abbiamo attrezzato questi membri del team con tutte le autorizzazioni necessarie, concesso l’accesso alla documentazione chiave, organizzato i flussi di lavoro e creato un ambiente per la documentazione del lavoro.

Dati canonici
Abbiamo creato un foglio di lavoro, approvato e concordato da tutti i principali dipartimenti, che elenca il nome standard, l’indirizzo, il numero di telefono, l’URL del sito web e gli orari di apertura di ogni sede della società.
Tutte le informazioni sulle varianti sono state risolte in un singolo set di dati concordato per ciascuna posizione e questo foglio è stato condiviso con tutte le parti interessate che gestiscono le nostre schede di attività commerciali locali, marketing, sito Web e social.

Ottimizzazione del sito
I risultati delle nostre ricerche sulle parole chiave si riflettono nei tag e nel testo del nostro sito Web, inclusa l’ottimizzazione delle immagini.
Le informazioni di contatto complete per ciascuna delle nostre sedi sono facilmente accessibili sul sito.
Abbiamo implementato il markup corretto, come Schema o JSON-LD, per garantire che i nostri dati siano il più chiari possibile ai motori di ricerca.

Qualità del sito Web
Il nostro sito Web è facile da navigare e offre un’esperienza utile e valida per utenti desktop, mobili e tablet.
Comprendiamo che l’ambiente di ricerca omni-channel include la ricerca ambientale nelle auto, nelle case, tramite la voce.
Il nostro sito Web non si basa su tecnologie che escludono motori di ricerca o consumatori.
Stiamo mettendo i nostri clienti al primo posto.

Tracciamento e analisi
Abbiamo implementato i controlli massimi per il monitoraggio e l’analisi del traffico sul nostro sito web.
Siamo anche pronti a monitorare e analizzare altre forme di marketing, come i clic derivanti dal traffico delle nostre inserzioni di Google My Business indirizzate al nostro sito Web da articoli su fonti di terze parti e contenuti che condividiamo tramite social media.

Strategia di pubblicazione
Il nostro sito web presenta pagine di base molto forti (Home, Contatti, Informazioni, Testimonianze, Recensioni, Policy), abbiamo creato una pagina eccellente e ottimizzata per ciascuno dei nostri prodotti o servizi principali e una pagina unica di qualità per ciascuna delle nostre sedi.

Abbiamo una chiara strategia per la pubblicazione di contenuti in corso, sotto forma di post di blog, white paper, case study, social outreach e altre forme di contenuto

Abbiamo piani per i contenuti iperlocalizzati per soddisfare la cultura e le esigenze regionali.

Store locator
Abbiamo implementato un widget di localizzatore di negozi per collegare gli utenti del nostro sito web al set di pagine di destinazione della posizione che abbiamo costruito per soddisfare le esigenze di specifiche comunità.
Abbiamo anche creato una versione HTML di un menu che collega tutte queste pagine di destinazione per garantire che i motori di ricerca possano scoprirle e indicizzarle.

Creazione di link locali
Stiamo costruendo l’autorità del nostro marchio tramite i link che guadagnamo dalle fonti più autorevoli.
Stiamo attivamente cercando opportunità di creazione di link intelligenti per ciascuna delle nostre sedi, riflettendo il nostro settore, ma anche della geografia unica di ogni filiale.

Conformità alle linee guida
Abbiamo valutato che ciascuna delle sedi in cui la nostra attività commerciale intende creare elenchi locali è conforme alle linee guida per la rappresentazione della tua attività su Google.
Ogni sede è una vera e propria ubicazione fisica (non un ufficio virtuale o una casella postale) e conduce affari faccia a faccia con i consumatori, sia presso le nostre sedi che presso le sedi dei clienti.
Siamo conformi alle regole di Google per la denominazione di ciascuna sede e, se appropriato, capiamo come gestire la quotazione di aziende multi-dipartimento e multiprofessionali.
Nessuna delle nostre schede di Google My Business è a rischio di sospensione a causa di violazioni delle linee guida di base e abbiamo imparato come evitare ogni possibile trappola SEO locale .

Coinvolgimento completo di Google My Business
Stiamo sfruttando al massimo tutte le funzioni di Google My Business disponibili che possono aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi.
Ciò potrebbe includere post di Google, domande e risposte, recensioni, foto, messaggi, prenotazioni, annunci di servizi locali e altre funzionalità emergenti.

Sviluppo dell’elenco locale
Utilizziamo software come Moz Local per scalare la creazione delle nostre inserzioni locali sui principali aggregatori (Infogroup, Acxiom, Localeze e Factual) così come le directory principali come Superpages e Citysearch.
Siamo certi che i nostri dati accurati e coerenti verranno distribuiti a queste piattaforme più importanti.

Monitoraggio dell’elenco locale
Sappiamo che le inserzioni locali non sono un asset “”set-and-forget“” e stanno sfruttando il monitoraggio continuo che SaaS fornisce, aumentando la nostra fiducia nella continua accuratezza dei nostri dati.
Siamo consapevoli che, se non gestiti, i dati delle schede di attività commerciali locali possono peggiorare nel tempo, a causa di input di varie terze parti non autorevoli e del normale flusso di dati tra piattaforme.

Strategia in-store
Tutto il personale che si rivolge al pubblico è dotato della formazione necessaria per implementare la politica del servizio clienti del nostro marchio, rispondere alle domande frequenti o aumentarle tramite una chiara gerarchia, risolvendo i reclami prima che diventino recensioni online negative.
Abbiamo installato segnaletica in-store o altri materiali per invitare attivamente i reclami dei consumatori di persona, tramite una linea telefonica di assistenza post-ore o un messaggio di testo per garantire che stiamo facendo il massimo sforzo per costruire e difendere la nostra solida reputazione.

Rivedi l’acquisizione
Abbiamo sviluppato una chiara strategia per l’acquisizione continua di recensioni sui siti che riteniamo più importanti per il nostro marchio.
Siamo conformi alle linee guida di ciascuna piattaforma su cui stiamo guadagnando recensioni e stiamo anche costruendo recensioni e testimonianze basate sul sito web.

Rivedi il monitoraggio e la risposta
Stiamo monitorando tutte le recensioni in entrata per identificare le tendenze positive e negative dei sentimenti emergenti in località specifiche e siamo in linea con il Net Promoter Score.
Abbiamo creato un processo per rispondere con gratitudine a recensioni positive e stiamo difendendo la nostra reputazione e le nostre entrate rispondendo a revisioni negative in modo da mantenere i clienti che protestano invece di perderli, per evitare inutili perdite di nuove spese di acquisizione dei clienti.
Le nostre risposte stanno creando un’impressione positiva del nostro marchio abbiamo creato o acquisito soluzioni per gestire le revisioni su larga scala.

PR locale
Ogni sede del nostro marchio è stata autorizzata a costruire un’impronta locale nella comunità che serve, personalizzando il raggio d’azione per abbinare la cultura della comunità.
Stiamo esplorando sponsorizzazioni, borse di studio, workshop, conferenze, opportunità di notizie e altre forme di partecipazione che costruiranno il nostro marchio tramite link online e menzioni sociali nonché il marketing di WOM offline.
Sviluppiamo continuamente un coesivo rapporto online/offline per il massimo impatto sul riconoscimento del marchio, sulle classifiche, sulla reputazione e sulle entrate.

Social media
Abbiamo identificato le piattaforme social più popolari con la nostra base di consumatori e la soluzione migliore per il nostro marchio.
Stiamo praticando l’ascolto sociale in atto per cogliere e indirizzare le tendenze positive e negative di sentimento man mano che si presentano.
Ci siamo impegnati in una mentalità sociale basata sulla condivisione piuttosto che sulla vendita forzata.

Pronto per lo spam
Siamo consapevoli che il nostro marchio, i nostri elenchi e le nostre recensioni potrebbero essere soggetti a spam e sappiamo quali opzioni sono disponibili per segnalarlo.
Siamo anche pronti a rilevare quando i comportamenti di spam dei concorrenti (come indirizzi falsi, recensioni positive o negative false stanno dando loro un vantaggio ingiusto nei nostri mercati e hanno una metodologia per l’escalation dei report di linee guida non conformi).

Contenuti a pagamento
Stiamo investendo saggiamente in entrambi i media a pagamento, sia online che offline e monitorando attentamente e analizzando i risultati della strategia di vendita online pay-per-click, radio, TV, cartelloni e telefono.
Stiamo esplorando nuove opportunità più appropriate e le sfruttiamo man mano che emergono, come gli annunci di servizio locale di Google.

Costruisci/acquista
Quando qualsiasi nuova funzionalità (come Google Post o Google Q&A) deve essere gestita su larga scala, abbiamo un processo per determinare se abbiamo bisogno di costruire o acquisire nuove tecnologie.
Sappiamo che dobbiamo valutare i pro e i contro dello sviluppo interno o dell’acquisto di soluzioni già pronte.

Creatore di differenze competitivo
Una volta che hai controllato tutti gli elementi di cui sopra, sei pronto per andare avanti verso l’identificazione di un USP per il tuo marchio che nessun altro nel tuo mercato ha esplorato.
Che si tratti di uno strumento, un widget, un’app, una campagna di marketing video, un’acquisizione interessante, una nuova partnership o qualche altra risorsa, questa impresa richiederà profonde ricerche di mercato per scoprire un bisogno che deve ancora essere soddisfatto dai concorrenti.
Se la tua attività può soddisfare questa esigenza, può mettere il tuo marchio in prima linea negli anni a venire.

Consulenza gratuita (in particolare per le imprese locali)
Si dice che i clienti possano dimenticare ciò che dici, ma non dimenticheranno mai come li fai sentire.
Quì ci sono i maggiori rischi per la struttura aziendale locale, l’insensibilità a livello regionale o iperlocale, l’incapacità di ricercare le esigenze dei clienti con l’intenzione di incontrarli è stata responsabile di alcune delle cattive notizie più sorprendenti per le imprese.
Dalle revisioni negative ignorate ai franchising di fast food, al ridimensionamento di più rivenditori di abbigliamento che non sono stati in grado di rivendicare in modo chiaro nel mutevole contesto degli acquisti.
I marchi che non hanno successo nel generare sentimenti positivi dei consumatori potrebbero dover rivalutare non solo la loro mentalità di marketing di ricerca locale, ma la loro identità di base.

Ricerca di mercato iperlocalizzata
Se il tuo brand sta pensando di aprire una nuova filiale in un nuovo stato o città, creerai i profili come parte della tua ricerca.
Questi potrebbero essere basati su tutto, dalla lettura di notizie locali alla conduzione di indagini formali.

Riassumendo
Quello che aiuta le persone, aiuta gli affari.
Questo post può aiutarti a creare una strategia appropriata per l’impresa atta a creare un marketing di ricerca locale ben organizzato.